L'apprendista con CCNL Commercio ha diritto alla malattia?

L’indennità di malattia spetta ai lavoratori con contratto di apprendistato che abbiano superato il periodo di prova, per tutti i giorni coperti da idonea certificazione medica, per un periodo massimo di 180 giorni nell’anno solare.


Secondo il CCNL Commercio, durante il periodo di malattia, l’apprendista avrà diritto alle seguenti indennità.

  • 60% della retribuzione lorda a carico del datore di lavoro:
    per i primi tre giorni di malattia, limitatamente a sei eventi durante l’anno,
    in caso di ricovero ospedaliero per tutta la durata dello stesso.
  • 50% della retribuzione lorda a carico dell’ente Inps:
    dal 4° giorno al 20° giorno di malattia.
  • 66,66% della retribuzione lorda a carico dell’ente Inps:
    dal 21° giorno al 180° di malattia.

L’indennità di malattia a carico dell’Inps, viene erogata ai lavoratori che presentano, mediante invio telematico da parte del medico curante, il Certificato Medico che attesta una momentanea incapacità a svolgere l’attività lavorativa a causa dell’insorgere di un evento morboso. Una volta effettuata con successo la trasmissione telematica del certificato medico, il lavoratore non è tenuto a presentarne copia al datore di lavoro, in quanto il numero di protocollo dello stesso con l’indicazione di inizio, fine e durata della malattia, può essere visualizzato e scaricato, tramite i servizi online dell’INPS.

Formazione Apprendistato

Se hai una piccola o media impresa, Apprendistato.info ti permette di formare gratuitamente i tuoi apprendisti

Scopri di più >

Domande correlate:

Vuoi l'assistenza di un esperto?

Fai la tua domanda*

* orientamento gratuito sul contratto di apprendistato e la formazione professionalizzante